1 de maig 2011

((SENSE COMENTARIS))

© Aleix Saló.

8 comentaris:

Joan Calsapeu ha dit...

Dons io no trovu ca iagi per tan.

Albert Lázaro-Tinaut ha dit...

Parque tu as anat ala matexa escola que yo, Joan!

sargantana ha dit...

no pas mes que la sanitat...
plorem??

salut!!

angeloblu ha dit...

Non sono sicura di aver capito bene il senso della vignetta, quindi per ora evito il commento...continuo a leggere il tuo blog davvero interessante...ti lascio un saluto per una bella settimana...

Simonetta

Albert Lázaro-Tinaut ha dit...

Sargantana, em sembla que la sanitat, a casa nostra, funciona força bé. Els problemes vindran amb les retallades, que em semblen inadmissibles. En aquest sentit potser sí que haurem de plorar...

Albert Lázaro-Tinaut ha dit...

Simonetta: è un'ironia sull'insegnamento pubblico: tutto è scritto con gravi e ridicoli errori ortografici. Ma ho l'impressione che questo succeda ormai in molti Paesi, anche in Italia.
Grazie per il tuo commento.

angeloblu ha dit...

Allora avevo capito bene...purtroppo anche in Italia è così, io ci faccio i conti tutti i giorni, per via di mio figlio...approdato alle superiori praticamente con un bagaglio scolastico pari a zero...e come se non bastasse anche la riforma Germini...sarebbe un discorso lungo da fare...e che mi fa soprattutto arrabbiare...

Ti mando nuovamente un saluto per una serena giornata...

angeloblu ha dit...

Per augurarti un sereno weekend!!!